Posts Tagged ‘Banca Patrimoni Sella & C.’

Banca Patrimoni Sella & C., Roma

Tuesday, May 17th, 2016

BancaPatrimoniSella Roma_00

BancaPatrimoniSella Roma_02

BancaPatrimoniSella Roma_03

BancaPatrimoniSella Roma_05

BancaPatrimoniSella Roma_10

BancaPatrimoniSella Roma_12

BancaPatrimoniSella Roma_16

BancaPatrimoniSella Roma_17

BancaPatrimoniSella Roma_19

BancaPatrimoniSella Roma_22

BancaPatrimoniSella Roma_23

BancaPatrimoniSella Roma_24

BancaPatrimoniSella Roma_31

BancaPatrimoniSella Roma_32

BancaPatrimoniSella Roma_34

L’intervento di segnaletica e grafica ambientale nella sede di Banca Patrimoni Sella a Roma è stato realizzato seguendo gli stessi principi che hanno animato l’intervento a Palazzo Bricherasio, Torino, con l’uso della nuova identità della banca progettata da Tassinari/Vetta.
Intervento documentato nelle fotografie di Alessandra Chemollo ORCH.
Banca Patrimoni Sella & C.
sede di Roma.

This environmental graphics and signage project in Rome has been realized following the principles adopted for the headquarters in Palazzo Bricherasio, Turin, with the new visual identity by Tassinari/Vetta.
Photos by Alessandra Chemollo ORCH.
Banca Patrimoni Sella & C.
Rome offices.

Bilancio 2015 Banca Patrimoni Sella & C.

Friday, May 6th, 2016

Bilancio 2015 Banca Patrimoni Sella Tassinari Vetta 00

Bilancio 2015 Banca Patrimoni Sella Tassinari Vetta 01

Bilancio 2015 Banca Patrimoni Sella Tassinari Vetta 02

Il bilancio 2015 di Banca Patrimoni Sella & C. è stato realizzato con la nuova identità progettata da Tassinari/Vetta. All’interno è presente un inserto che riporta una piccola serie di interpretazioni grafiche delle texture anticontraffazione degli assegni.
Relazione e Bilancio 2015. 15° esercizio, Banca Patrimoni Sella & C., Torino.
Formato 21×29,7 cm, 224 pagine.
Progetto grafico e impaginazione.

Brand new Banca Patrimoni Sella’s annual report has been designed following the new visual identity by Tassinari/Vetta. 2015 edition includes an insert showing some graphic interpretations of historical value papers anti-counterfeiting patterns.
Relazione e Bilancio 2015. 15° esercizio, Banca Patrimoni Sella & C., Torino.
Format 21×29,7 cm, 224 pages.
Design and layout.

Palazzo Bricherasio 2

Sunday, September 29th, 2013

bricherasio_02

L’intervento di Palazzo Bricherasio a Torino documentato nelle fotografie di Alessandra Chemollo ORCH.
L’intervento di segnaletica e grafica ambientale di Tassinari/Vetta (Paolo Tassinari con Lucia Pasqualin e Anny Comello) –che completa il progetto architettonico dello studio AMdL– si articola tra i tre grandi temi dell’identità storica del palazzo, delle esigenze funzionali contemporanee e dell’identità storica del Gruppo Sella, impersonata dalla Fondazione Sella con i suoi archivi.
All’archivio documentale di Quintino Sella (1827-1884), senatore e ministro delle finanze del Regno d’Italia, e a quello fotografico di Vittorio Sella (1859-1943), alpinista e esploratore, è dedicata l’installazione che accoglie i visitatori e li accompagna fino al primo piano del palazzo attraverso gli spazi architettonici resi parlanti dai testi e indicazioni segnaletiche stampati su pareti e boiserie: realizzata in stretta collaborazione con la Fondazione Sella, l’installazione è costituita da 416 lastre –in ceramica a raffigurare i documenti cartacei e in ferro a raffigurare le lastre fotografiche– ognuna identificata dallo specifico codice d’archivio.
Palazzo Bricherasio, Banca Patrimoni Sella & C., Torino.
Grafica ambientale, segnaletica.

The Project for Palazzo Bricherasio in the pictures by Alessandra Chemollo ORCH.
The environmental graphics and signage project by Tassinari/Vetta –which comes next the architectural project by AMdL– bridges the three main themes of Palazzo Bricherasio historical identity, of contemporary functional requirements, and Gruppo Sella historical identity, as embodied in the Fondazione Sella archives.
Visitors are welcomed with an installation dedicated to the paper archive of Quintino Sella (1827-1884), member of the senate and minister of treasury of the kingdom of Italy, and to the photographic archive of Vittorio Sella (1859-1943), mountaineer and explorer, which leads them up to the first floor, through architectural spaces made legible by texts and signage printed on walls and boiserie; accomplished through close cooperation with Fondazione Sella, the installation is formed by 416 plates –ceramic sheets for papers and iron sheets for photographic plates–, each marked with the specific archival code.
Palazzo Bricherasio, Banca Patrimoni Sella & C., Turin.
Environmental graphics, signage.

(more…)

Premio Maggia 2013

Wednesday, September 25th, 2013

maggia_00

maggia_01

maggia_02

In mostra a Biella opere e installazioni selezionate al Premio Federico Maggia, dedicato a giovani architetti. Tassinari/Vetta ha disegnato l’identità visiva e la grafica della mostra interpretando i principali elementi identitari della città: le origini industriali-manifatturiere e la produzione tessile dei suoi stabilimenti, primo tra i quali il Lanificio Maurizio Sella, sede della mostra e della Fondazione promotrice del premio.
Premio Federico Maggia 2013, Biella, Lanificio Maurizio Sella, 14 settembre—6 ottobre 2013. Promosso da
Fondazione Sella onlus, in collaborazione con CASABELLAlaboratorio.
Identità visiva, comunicazione e grafica di allestimento.

Works and installations selected at Prize Federico Maggia on view in Biella, in the former premises of the Maurizio Sella wool mill, now the office of the Sella Foundation. Tassinari/Vetta designed the visual identity and environmental graphics for the exhibition with reference to the historical identity elements of the city, the industrial background and the textile production of its mills.
Premio Federico Maggia 2013, Biella, Lanificio Maurizio Sella, September 14—October 6, 2013. Promoted by
Fondazione Sella onlus, in collaboration with
CASABELLAlaboratorio.
Visual identity, communication and exhibition graphics.

Palazzo Bricherasio

Monday, April 29th, 2013

banca patrimoni0

mano 02

banca patrimoni1

banca patrimoni3

banca patrimoni5

Aperta a Torino nello storico Palazzo Bricherasio la nuova sede centrale di Banca Patrimoni Sella & C. L’intervento di segnaletica e grafica ambientale di Tassinari/Vetta –che completa il progetto architettonico dello studio AMdL– si articola tra i tre grandi temi dell’identità storica del palazzo, delle esigenze funzionali contemporanee e dell’identità storica del Gruppo Sella, impersonata dalla Fondazione Sella con i suoi archivi.
All’archivio documentale di Quintino Sella (1827-1884), senatore e ministro delle finanze del Regno d’Italia, e a quello fotografico di Vittorio Sella (1859-1943), alpinista e esploratore, è dedicata l’installazione che accoglie i visitatori e li accompagna fino al primo piano del palazzo attraverso gli spazi architettonici resi parlanti dai testi e indicazioni segnaletiche stampati su pareti e boiserie: realizzata in stretta collaborazione con la Fondazione Sella, l’installazione è costituita da 416 lastre –in ceramica a raffigurare i documenti cartacei e in ferro a raffigurare le lastre fotografiche– ognuna identificata dallo specifico codice d’archivio. 
Palazzo Bricherasio, Banca Patrimoni Sella & C., Torino.
Segnaletica.

a seguire

The new headquarters of Banca Patrimoni Sella & C have just opened in Turin, in the historical Palazzo Bricherasio. The environmental graphics and signage project by Tassinari/Vetta –which comes next the architectural project by AMdL– bridges the three main themes of Palazzo Bricherasio historical identity, of contemporary functional requirements, and Gruppo Sella historical identity, as embodied in the Fondazione Sella archives.
Visitors are welcomed with an installation dedicated to the paper archive of Quintino Sella (1827-1884), member of the senate and minister of treasury of the kingdom of Italy, and to the photographic archive of Vittorio Sella (1859-1943), mountaineer and explorer, which leads them up to the first floor, through architectural spaces made legible by texts and signage printed on walls and boiserie; accomplished through close cooperation with Fondazione Sella, the installation is formed by 416 plates –ceramic sheets for papers and iron sheets for photographic plates–, each marked with the specific archival code.
Palazzo Bricherasio, Banca Patrimoni Sella & C., Turin.
Signage.

more to follow