Posts Tagged ‘exhibitions’

Capolavori della Fotografia Industriale. Mostre 2013―2014. Fondazione Mast

Wednesday, October 21st, 2015

tassinarivetta_capolavori_fotografia_industriale

È stato presentato oggi a Bologna il primo annuario di fotografia industriale, che raccoglie integralmente le opere esposte nei primi due anni di attività della photogallery MAST. Tassinari/Vetta ha curato il progetto grafico e l’impaginazione del volume.
Capolavori della Fotografia Industriale. Mostre 2013―2014. Fondazione MAST., Electa, Milano 2015.
Formato 22×29 cm, 704 pagine.
Progetto grafico e impaginazione.

Today was presented in Bologna the first industrial photography annual volume, which collects all the photographs shown during the first two years of the MAST photogallery exhibitions. Tassinari/Vetta conceived the design and the layout of the volume.
Masterworks of industrial Photography. Exhibitions 2013–2014. Mast Foundation, Electa, Milano 2015.
Format 22×29 cm, 704 pages.
Design and layout.

La forza delle rovine

Thursday, October 8th, 2015

la forza delle rovine tassinari vetta

Promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma, in collaborazione con Mondadori Electa, apre oggi nelle sale di Palazzo Altemps la mostra La forza delle Rovine.
Il logotipo della mostra e la copertina del catalogo sono un progetto di Tassinari/Vetta
La forza delle rovine, Palazzo Altemps, Roma, 8 ottobre 2015—31 gennaio 2016.

The exhibition La forza delle Rovine, promoted by Special Superintendency for the Colosseo, Museo Nazionale Romano and Archaeological Heritage of Rome, along with Mondadori Electa, opens today at Palazzo Altemps.
Tassinari/Vetta designed the exhibition logotype and the catalogue’s cover.
La forza delle rovine, Palazzo Altemps, Rome, October 8, 2015—January 31, 2016.

Giotto, l’Italia

Monday, August 31st, 2015

tassinarivetta_logo_giottolitalia_02

tassinarivetta_allestimento_giotto_00

tassinarivetta_allestimento_giotto_01

tassinarivetta_allestimento_giotto_02

Il logotipo Giotto, l’Italia, elemento cardine dell’identità della mostra, trae origine dal dettaglio di un affresco di Giotto, Presepe di Greccio, citando, attraverso una manipolazione della tipografia, una delle tante invenzioni del Maestro che hanno mutato la concezione dello spazio.
Lo studio Tassinari/Vetta ha progettato l’identità visiva della mostra, la comunicazione e la grafica di allestimento ed è autore del progetto grafico del catalogo.
Giotto, l’Italia, Palazzo Reale, Milano, 2 settembre 2015—10 gennaio 2016.
Progetto di identità visiva e comunicazione, grafica di allestimento
Giotto, l’Italia, Electa, Milano 2015.
Formato 23×32 cm, 208 pagine.
Progetto del catalogo.

As cornerstone of the identity for the exhibition, Giotto, l’Italia, the logotype moves from a detail of a fresco by Giotto, Presepe di Greccio, shaping the typography to make reference to one of the most well-known spatial inventions of the painter.
Tassinari/Vetta has designed the visual identity of the exhibition, the communication and the environmental graphics, and the layout of the catalogue.
Giotto, l’Italia, Palazzo Reale, Milan, September 2, 2015—January 10, 2016.
Visual identity, communication, exhibition graphics
Giotto, l’Italia, Electa, Milano 2015.
Format 23×32 cm, 208 pages.
Book design.

(more…)

Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei

Thursday, July 30th, 2015

mitoEnatura

tassinarivetta_mitonatura_allestimento_00

tassinarivetta_mitonatura_allestimento_01

tassinarivetta_mitonatura_allestimento_02

Inaugura a Milano il 31 luglio prossimo la mostra Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei
Palazzo Reale, sede della mostra, ne è il promotore insieme ad Electa, al Comune di Milano, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, alla Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia e alle Università degli Studi di Milano e di Salerno.
Tassinari/Vetta ha progettato l’identità visiva della mostra, la comunicazione e la grafica di allestimento ed è autrice del progetto grafico del catalogo.
Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei, Palazzo Reale, Milano, 31 luglio 2015—10 gennaio 2016.
Progetto di identità visiva e comunicazione, grafica di allestimento
Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei, Electa, Milano 2015.
Formato 19,5×25 cm, 304 pagine.
Progetto del catalogo.

The exhibition Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei opens on July 31st in Milan.
It is hosted and promoted by Palazzo Reale, along with Electa, Municipality of Milan, the National Archaeological Museum of Naples, the Special Superintendency for Pompeii, Herculaneum and Stabiae and the University of Milan and Salerno.
Tassinari/Vetta has designed the visual identity of the exhibition, the communication and the environmental graphics, and the layout of the catalogue.
Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei, Palazzo Reale, Milan, July 31, 2015—January 10, 2016.
Visual identity, communication, exhibition graphics
Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei, Electa, Milano 2015.
Format 19,5×25 cm, 304 pages.
Book design.

(more…)

Renzo Piano

Saturday, March 15th, 2014

RPBW libro 480

min-poster-480

In occasione della mostra su Renzo Piano al Palazzo della Ragione di Padova, Tassinari/Vetta ha disegnato il grande volume monografico in uscita per Electa, che ricostruisce attraverso saggi e apparati iconografici spesso inediti l’attività dell’architetto e di RPBW dal Beaubourg ad oggi.
F. Dal Co, Renzo Piano, Electa, Milano 2014.
Formato 25×28 cm, 544 pagine. Progetto grafico e impaginazione.

The new book dedicated to Renzo Piano has been designed by Tassinari/Vetta. Published by Electa to mark the opening of the large exhibition at Palazzo della Ragione in Padua, the book retraces the work of the architect and of RPBW from Beaubourg until today by means of essays and a rich, mostly unreleased iconography.
F. Dal Co, Renzo Piano, Electa, Milano 2014.
Format 25×28 cm, 544 pages. Design and layout.

Imago Mundi

Monday, September 23rd, 2013

00_im_logo

01_im_George Ward Tjungurrayi_Untitled_front

02_im_George Ward Tjungurrayi_Untitled_back
George Ward Tjungurrayi, Untitled/Senza titolo, Acrylic on linen/Acrilico su lino. 2012
04_im_Atsushi Suwa_Head of a Woman_front

03_im_Atsushi Suwa_Head of a Woman_back
Atsushi Suwa, Head of a Woman/Testa di donna, Watercolor, chalk paint and pencil on cotton cloth laid on panel/ Acquarello, gesso e matita su stoffa di cotone stesa su pannello, 2013
05_im_Ryuichi Sakamoto_Stain_back

06_im_Ryuichi Sakamoto_Stain_back
Ryuichi Sakamoto, Stain/Macchia, Charcoal on canvas/ Carboncino su tela, 2013

Leonardo Sonnoli e Paolo Tassinari hanno disegnato per la Luciano Benetton Foundation l’identità visiva di Imago Mundi, collezione attualmente composta da più di un migliaio di opere di piccolissimo formato commissionate e raccolte da Luciano Benetton nei suoi viaggi, attualmente in mostra presso la Fondazione Querini Stampalia nell’ambito degli eventi collaterali della 55. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, Il Palazzo Enciclopedico.
L’intervento di Tassinari/Vetta include la grafica dell’allestimento progettato da Tobia Scarpa e la grafica di copertina dei cataloghi, editi da Fabrica.
Imago Mundi, Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 28 agosto—27 ottobre 2013. Luciano Benetton Foundation, in collaborazione con CASABELLAlaboratorio.
Progetto di identità visiva e grafica di allestimento.

Leonardo Sonnoli and Paolo Tassinari designed the visual identity of Imago Mundi, the open collection of small works gathered by Luciano Benetton in his trips around the world. The collection, counting more than one thousand works up to now, is on view at the Fondazione Querini Stampalia as a side event of the 55. Esposizione Internazionale d’Arte of the Biennale di Venezia, entitled Il Palazzo Enciclopedico. Tassinari/Vetta designed the exhibition graphics as well –the exhibition itself being designed by Tobia Scarpa– and the cover for the catalogues, published by Fabrica.
Imago Mundi, Venice, Fondazione Querini Stampalia, August 28—October 27, 2013. Luciano Benetton Foundation, in collaboration with CASABELLAlaboratorio.
Visual identity and exhibition graphics.

read more on
Il Corriere della Sera
The Dailybeast

Prima Materia/2

Friday, June 21st, 2013

prima_materia_3_72

dettaglio_LR

locandina_LR_2

ingresso_2_LR

invito_1_LR

libretto_1_LR

Catalogo, poster, invito e guida per la mostra Prima Materia a Punta della Dogana, Venezia, sede della Fondazione Pinault.
Progetto di Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli con Irene Bacchi, Igor Bevilacqua e Anny Comello). Catalogo edito da Electa.
Prima Materia, Electa, Milano 2013.
Formato 24×28,5 cm, 248 pagine, edizione in italiano, inglese e francese.

The catalogue, poster, invitation cards and guide for the exhibition Prima Materia a Punta della Dogana in Venice, the venue of the Pinault Foundation.
Designed by Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli with Irene Bacchi, Igor Bevilacqua and Anny Comello). Catalogue published by Electa.
Prima Materia, Electa, Milano 2013.
Format 24×28,5 cm, 248 pages, edition in italian, english and french.

Prima Materia

Wednesday, May 29th, 2013

PM video

Prima Materia è il titolo della mostra della Fondazione Pinault presso Punta della Dogana a Venezia, curata da Caroline Bourgeois e Michael Govan. L’apertura avverrà il 29 Maggio 2013.
L’Uroboro dell’arte mentre mangia la sua stessa coda, si rigenera costantemente.
L’identità ed il catalogo della mostra sono stati progettati da Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli con Irene Bacchi, Igor Bevilacqua e Anny Comello).
Prima Materia. Venezia, Punta della Dogana, 30 maggio 2013—31 dicembre 2014.
Progetto di identità visiva e comunicazione, progetto del catalogo.

Prima Materia is the title of the exhibition of the Pinault Foundation at the Punta della Dogana in Venice, curated by Caroline Bourgeois and Michael Govan. The exhibition is opening on the 29th of May 2013.
The Art Uroborus is eating its tail and constantly re-creating itself.

Exhibition identity and catalogue designed at Tassinari/Vetta by Leonardo Sonnoli with Irene Bacchi, Igor Bevilacqua and Anny Comello.
Prima Materia. Venezia, Punta della Dogana, May 30, 2013—december 31, 2014.
Visual identity and communication, catalogue design.

L’architettura del Mondo

Friday, October 26th, 2012

web_TV-01

2012-10-08 15.37.52

2012-10-08 15.40.52-1

lucia_6

Ha aperto il 9 ottobre presso La Triennale di Milano L’architettura del Mondo. Infrastrutture, mobilità, nuovi paesaggi, curata da Alberto Ferlenga. Tassinari/Vetta ha progettato l’immagine coordinata della mostra, la grafica dell’allestimento, la comunicazione e il catalogo.
L’architettura del Mondo. Infrastrutture, mobilità, nuovi paesaggi. Milano, La Triennale di Milano, 9 ottobre 2012—10 febbraio 2013.
Progetto di identità visiva e comunicazione, grafica di allestimento.
L’architettura del Mondo. Infrastrutture, mobilità, nuovi paesaggi, Editrice Compositori, Bologna 2012.
Formato 16,5×24 cm, 408 pagine.
Progetto del catalogo.

Opened on octobre 9th at La Triennale di Milano L’architettura del Mondo. Infrastrutture, mobilità, nuovi paesaggi, curated by Alberto Ferlenga. Tassinari/Vetta designed the exhibition identity and graphics, communication and the catalogue.
L’architettura del Mondo. Infrastrutture, mobilità, nuovi paesaggi. Milan, La Triennale di Milano, October 9, 2012—February 10, 2013.
Visual identity, communication, exhibition graphics.
L’architettura del Mondo. Infrastrutture, mobilità, nuovi paesaggi, Editrice Compositori, Bologna 2012.
Format 16,5×24 cm, 408 pages.
Book design.

(more…)

La voce delle immagini

Monday, September 10th, 2012

palazzo_grassi_titolo

palazzo_grassi_poster

palazzo_grassi_borsa

Inaugurata il primo settembre, nella sede della Fondazione François Pinault di Palazzo Grassi, la mostra La voce delle immagini, curata da Caroline Bourgeois. Lo studio Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli con Irene Bacchi, Igor Bevilacqua e Anny Comello) ha progettato la comunicazione e il catalogo della mostra.
La voce delle immagini. Venezia, Palazzo Grassi, 30 agosto 2012—13 gennaio 2013.
Progetto di identità visiva e comunicazione, progetto del catalogo.

Opened on september 1th, the exhibition Voice of images, curated by Caroline Bourgeois, at Palazzo Grassi, François Pinault Foundation’s home in Venice. Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli with Irene Bacchi, Igor Bevilacqua and Anny Comello) designed the exhibition communication and the catalogue.
Venice, Palazzo Grassi, August 30, 2012—January 13, 2013.
Visual identity and communication, catalogue design.

Read more on the exhibition
Il Sole 24 ore
La Stampa
La Repubblica
Il Corriere della sera