Posts Tagged ‘arte’

La forza delle rovine

Thursday, October 8th, 2015

la forza delle rovine tassinari vetta

Promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma, in collaborazione con Mondadori Electa, apre oggi nelle sale di Palazzo Altemps la mostra La forza delle Rovine.
Il logotipo della mostra e la copertina del catalogo sono un progetto di Tassinari/Vetta
La forza delle rovine, Palazzo Altemps, Roma, 8 ottobre 2015—31 gennaio 2016.

The exhibition La forza delle Rovine, promoted by Special Superintendency for the Colosseo, Museo Nazionale Romano and Archaeological Heritage of Rome, along with Mondadori Electa, opens today at Palazzo Altemps.
Tassinari/Vetta designed the exhibition logotype and the catalogue’s cover.
La forza delle rovine, Palazzo Altemps, Rome, October 8, 2015—January 31, 2016.

Giotto, l’Italia

Monday, August 31st, 2015

tassinarivetta_logo_giottolitalia_02

tassinarivetta_allestimento_giotto_00

tassinarivetta_allestimento_giotto_01

tassinarivetta_allestimento_giotto_02

Il logotipo Giotto, l’Italia, elemento cardine dell’identità della mostra, trae origine dal dettaglio di un affresco di Giotto, Presepe di Greccio, citando, attraverso una manipolazione della tipografia, una delle tante invenzioni del Maestro che hanno mutato la concezione dello spazio.
Lo studio Tassinari/Vetta ha progettato l’identità visiva della mostra, la comunicazione e la grafica di allestimento ed è autore del progetto grafico del catalogo.
Giotto, l’Italia, Palazzo Reale, Milano, 2 settembre 2015—10 gennaio 2016.
Progetto di identità visiva e comunicazione, grafica di allestimento
Giotto, l’Italia, Electa, Milano 2015.
Formato 23×32 cm, 208 pagine.
Progetto del catalogo.

As cornerstone of the identity for the exhibition, Giotto, l’Italia, the logotype moves from a detail of a fresco by Giotto, Presepe di Greccio, shaping the typography to make reference to one of the most well-known spatial inventions of the painter.
Tassinari/Vetta has designed the visual identity of the exhibition, the communication and the environmental graphics, and the layout of the catalogue.
Giotto, l’Italia, Palazzo Reale, Milan, September 2, 2015—January 10, 2016.
Visual identity, communication, exhibition graphics
Giotto, l’Italia, Electa, Milano 2015.
Format 23×32 cm, 208 pages.
Book design.

(more…)

Fondazione Pinault

Tuesday, December 3rd, 2013

palazzograssi1

palazzograssi2

palazzograssi3

palazzograssi4

palazzograssi5

palazzograssi6

palazzograssi7

palazzograssi8

palazzograssi9

palazzograssi10

palazzograssi11

palazzograssi12

palazzograssi13

palazzograssi14

palazzograssi15

Nel periodo autunno-inverno 2013, la Fondazione Pinault organizza numerose attività nelle sue sedi veneziane: Palazzo Grassi, Punta della Dogana e il Teatrino.
Dalle interviste con l’artista alle proiezioni di film d’arte, dai laboratori per bambini ad incontri di letteratura.
Per la comunicazione di questi eventi, Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli) ha progettato flyer e piccoli manifesti, così come gli strumenti digitali.
Fino a febbraio 2014, Palazzo Grassi, Punta della Dogana, Teatrino, Venezia.
manifesti e flyers

In the Fall-Winter 2013 period, the Pinault Foundation organizes several activities in its venues in Venice: Palazzo Grassi, Punta della Dogana and the Teatrino.
From interviews with artist to projections of art movies, from children workshops to literature readings.
For the communication of these events, Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli) designed flyers and little posters, as well as the digital tools.
Until February 2014, Palazzo Grassi, Punta della Dogana, Teatrino, Venice.
posters and flyers

Un’enciclopedia

Saturday, September 11th, 2010

ABO_02_

ABO_01_

Layout 1
BASE

Un volume enciclopedico sul tema del tempo nelle discipline artistiche a cura di Achille Bonito Oliva.
Enciclopedia delle arti contemporanee, Electa, Milano 2010.
Formato 20×25 cm, 520 pagine. Progetto e impaginazione.

An encyclopedic book about arts and time, curated by Achille Bonito Oliva.
Enciclopedia delle arti contemporanee, Electa, Milano 2010.
Format 20×25 cm, 520 pages. Design and layout.